Home Blog Page 16

Quando è utile un investigatore privato: sia in azienda che a casa

Ambito professionale / aziendale

  1. Controllo dipendenti o soci. Una posizione vacante in azienda può esser presa da un candidato ma come assicurarsi della sua buona volontà? Il detective privato può controllare il suo passato e verificare i motivi di precedenti licenziamenti, per esempio. Lo stesso vale per un potenziale socio che deve essere libero da cediti, fallimenti etc.
  2. Recupero crediti. Un credito quando è di grande entità può essere davvero un problema per l’azienda che ha problemi di liquidità, i quali ostacolano il pagamento di fornitori, dipendenti e anche rate bancarie. Per rintracciare un creditore e farlo pagare è meglio chiamare un’agenzia di investigazioni private.
  3. Violazione di brevetto. Il brevetto riconosce la proprietà intellettuale ma può essere violato da altre ditte che non intendono rispettare la legge. Un investigatore privato Roma raccogliere le prove di questa violazione da poter poi presentare a un giudice.

Ambito famigliare / personale

  1. Rintracciare persone scomparse. Nel caso in cui una persona cara sia scomparsa, è difficile ricevere l’assistenza necessaria da parte delle forze dell’ordine dopo che è passato del tempo. Per seguire tutte le tracce, meglio affidarsi a un buon investigatore privato Roma che è il top in questo panorama.
  2. Controllo anziani. Gli anziani spesso possono sviluppare la ludopatia, cioè una dipendenza vera e propria dal gioco d’azzardo come gratta e vinci, macchinette del video poker e simili. Un detective privato può effettuare una sorveglianza e proteggere meglio i beni e i risparmi della famiglia.
  3. Infedeltà coniugale. Per essere certi che il proprio coniuge abbia una relazione, l’investigatore privato Roma può intervenire e raccogliere tutte le prove necessaire per montare il caso. il materiale raccolto tramite fotografie, intercettazioni, pedinamenti e altro può essere utilizzato dall’avvocato davanti al giudice per ottenere il divorzio, il pagamento di assegni famigliari e la custodia esclusiva dei figli.
  4. Controversie ereditarie. Per verificare la validità legale di un documento con le ultime volontà, è necessario richiedere i servizi di un’agenzia di investigazioni.

Quando chiamare un investigatore privato ? 5 casi in ambito famigliare

  1. Controllo minori. I figli minorenni possano entrare in brutti giri e frequentare baby gang, spacciatori, ex carcerati e altre persone note alle forze dell’ordine per controllare un minorenne fuori casa ci vuole un detective privato. I reati compiuti da minori sono purtroppo in aumento e spesso si svolgono dentro alla scuola dove l’agenzia privata può controllare e vigilare al meglio.
  2. Infedeltà coniugale. Nel caso in cui si presupponga che il proprio coniuge abbia una relazione, l’agenzia investigativa Roma può seguire il partner e raccogliere tutte le prove necessarie a carico e per confutare a tesi di infedeltà. Tutte il materiale che viene raccolto dal detective privato può essere di grande aiuto all’avvocato in tribunale davanti al giudice per ottenere il divorzio e la custodia esclusiva di eventuali figli.
  3. Minacce e stalking. Oggi lo stalking è un fenomeno che ha risolti molto preoccupanti poiché spesso situazioni del genere vanno a finire sulle pagine di cronaca nera. Per trovare l’aiuto necessario è bene contattare un detective privato che interviene per raccogliere prove al fine di ottenere ordinanze restrittive, denunzie e allottamenti. Inoltre, il detective può bloccare alcuni tentativi di stalking, bloccando il numero di telefono, la mail etc.
  4. Controllo bandati. Le assistenti domiciliari possono essere delle persone molto valide che aiutano una persona che ha necessità di una continua assistenza. Le referenze sono sempre da chiedere ma è necessario effettuare un controllo più approfondito che vada a controllare il passato della badante anche la sua famiglia per evitare di dare le chiavi di casa alla persona sbagliata.
  5. Ricerca di persone scomparse. Una famiglia può essere alla costante ricerca di una persona e non sapere che cosa si successo è ancora più doloroso e straziante di un funerale. Le forze dell’rodine seguono il caso di persona scomparsa solo nei primi periodi fino a quando non ci sono più piste da seguire e passano a un altro caso. È bene contattare subito un’agenzia privata di investigazioni a Roma per potere avere maggiore supporto e seguire più accuratamente ogni pista.

 

Arrivare in tempo in aeroporto: 5 metodi alternativi

  1. Con i mezzi pubblici. Usare i mezzi pubblici può essere una buona idea quando dovete andare in aeroporto Milano Malpensa. Il meglio sarebbe partire da già abbastanza vicino altrimenti il numero di cambi che dovete fare aumenta. In tal caso, il rischio è quello di perdere una coincidenza nel momento in cui ci dovesse essere in ritardo, che purtroppo è un caso non così remota ma, anzi, molto probabile.
  2. Con il taxi. Se dovete andare a prendere un volo, che sia di lavoro o per vacanza, prendere un taxi. Si tratta di un mezzo dove alla guida troverete un autista esperto che conosce i percorsi e le vie di accesso migliori per arrivare in tempo all’aeroporto Milano Malpensa. Il guaio del taxi è legato alla distanza: più sono i chilometri da percorre, più sarà alto il prezzo finale.
  3. Con l’app per i passaggi. Esistono oggi delle app che consentono di trovare una persona che va nella stessa vostra direzione così da chiedere un passaggio. Voi avrete un autista e lui potrà dividere le spese relative al viaggio. Attenzione però che si tratta di un autista non professionista.
  4. Con un parente. Una soluzione a costo quasi zero è quella di scomodare un amico o un parente per arrivare all’aeroporto Milano Malpensa. Il problema è trovare qualcuno disponibile a portarvi e a farvi un viaggio, magari anche lungo. Se partite la mattina presto o la sera tardi potrebbe essere un problema ulteriore.
  5. Con la vostra macchina. Una soluzione perfetta è prendere la vostra macchina e per il parcheggio: nessun problema! Nei pressi dell’aeroporto troverete di certo un parcheggio Malpensa che fa al caso vostro. Si tratta di una struttura dove la tariffa del parcheggio è molto agevolata e comprende una serie di servizi utilissimi per voi, come il bus navetta che vi conduce subito al terminal delle partenze. Un parcheggio Malpensa è sempre video sorvegliato e il personale di custodia è presente 24 ore su 24.

 

 

Parabrezza scheggiato: come avviene il processo di sostituzione

Quando il parabrezza della vostra automobile è scheggiato non vi resta altro da fare che andare in un’officina specializzata per la sostituzione vetri auto Roma onde evitare problemi come incidenti, visibilità ridotta e contravvenzioni. ecco di seguito tuto quello che è necessario sapere in merito a questo tipo di intervento.

Come viene rimosso il vetro rotto

Quando la crepa sul vetro è di dimensioni superiore a un centimetro è necessario che sostituiate l’intero pezzo. Gli esperti dell’officia della sostituzione vetri auto Roma tolgono i tergicristalli e anche la guarnizione che nasconde il punto in cui il para brezza è incollato alla carrozzeria della vostra automobile. A questo punto è necessario togliere il colante che unisce i due pezzi e per farlo gli esperti utilizzano un cavo di acciaio. A questo punto, si toglie il vetro scheggiato con l’ausilio di alcune ventose.

Come viene applicato il vetro nuovo

La parte della carrozzeria dove va messo il vetro vien pulita da eventuali residui di colante con della carta abrasiva o solventi appositi. Ora si prepara del nuovo colante che vien messo su tutto il perimetro dove vien poi applicato il nuovo vetro, sempre con l’aiuto delle ventose che consentono un posizionamento al millimetro. Il vetro vien fatto aderire bene affinché diventi un pezzo unico con la carrozzeria. Infine, viene rimessa la guarnizione e anche i tergicristalli.

Il costo e la durata

L’intervento di sostituzione vetri auto Roma dura circa un apio di ore ma può essere necessario che torniate il girono dopo a ritirare la vostra automobile con il parabrezza nuovo. Il costo dell’intervento è di circa 350 – 400 euro perché il vetro che viene applicato è certificato e risponde a tutte le specifiche previste dalle norme di legge attualmente in vigore in tutta la Comunità Europea. Qualsiasi sia la marca e il modello della vostra automobile, in officia è di certo presente il pezzo giusto così dovrete aspettare il minimo possibile, senza dover far arrivare il pezzo dall’estero e aspettare settimane.