Disinfestazione: come liberarsi degli insetti nocivi in casa e non solo

Ecco alcun consigli utili per liberarsi degli insetti fastidiosi come zanzare, mosche, blatte, formiche, scarafaggi, cimici dei letti, etc.

Immondizie e rifiuti: che cosa fare

Una delle principali fonti che attira gli insetti indesiderati in casa sono le immondizie e i rifiuti. Per iniziare, tutte le confezioni di cibo vanno svuotate completamente e anche lavate con prodotti a base di candeggina in maniera che l’odore della carne o del pesce non richiami gli insetti.

I rifiuti vanno divisi e particolare attenzione è da porre agli scarti della cucina che non devono finire con il resto perché i liquidi colano e impregnano anche plastica, carta e indifferenziato, aumentando la superficie che attira gli insetti.

Tutte le immondizie andrebbero sempre tenute in contenitori separati con chiusura ermetica. Lo stesso vale per i bidoni in strada, anche se ovviamente non è sempre possibile.

Sottovasi e ristagni di acqua: come renderli inerti

In particolare per le eliminare le zanzare, i sottovasi sono da svuotare periodicamente. In alternativa, si possono usare delle monetine di rame da sostituire appena si ossidano. Nei ristagni più grandi si può usare ancora il rame oppure inserire un pesce rosso che si ciba delle larve.

Pulizia e ordine: i consigli migliori

Per evitare l’arrivo di insetti fastidiosi come mosche, formiche e blatte, oltre a raccogliere correttamente i rifiuti, è bene fare agnizione alla pulizia e all’ordine, soprattutto un cucina. Non bisogna mai lasciare nemmeno una briciola di cibo se non si vuole avere a che fare con insetti infestanti che, trovando una fonte di cibo e riaprano, non se ne vanno più.

Lavare in lavatrice: come ottenere un’azione disinfestante

Per tutti i prodotti tessili che presentano insetti come pidocchi, cimici dei letti, pulci etc. è bene sapere che per la disinfestazione a Roma basta mettere tutto il lavatrice. Per avere un’azione totale su cucce del cane, cuscini, vestiti, imbottiti, lenzuola, rivestimenti etc. è sufficiente selezionare il programma alla massima temperatura affinché il calore uccida sia gli insetti adulti che le larve.