Come pulire il piatto doccia

Avere la doccia in bagno è molto comodo, più della vasca. La doccia permette l’occupazione di meno spazio ed è più semplice e pratica da pulire.

 

E’ possibile provvedere a trasformare la vasca in doccia andando su www.trasformazionevascaindocciaroma.it

 

Poche righe fa abbiamo accennato al discorso della pulizia della doccia. In questo articolo ci concentreremo nello specifico a capire come detergere al meglio il piatto doccia.

 

 

L’importanza della pulizia

 

Pulire il piatto doccia è molto importante ai fini della corretta igiene e della lucentezza del bagno. Questa stanza della casa è particolarmente soggetta alla presenza di batteri, sporco e cattivi odori.

 

Un bagno sporco, una doccia con il piatto trascurato, inevitabilmente fanno una pessima impressione agli ospiti che vengono a casa nostra e che certamente si tratterranno dall’usare i servizi.

 

Pulire il piatto doccia è importante e il mercato ci offre oggi molte soluzioni. Noi però vogliamo proporvi soluzioni naturali efficaci allo scopo.

 

Pulire il piatto doccia con prodotti naturali

 

Possiamo pulire il piatto doccia con i prodotti che abbiamo a casa. Tra gli ingredienti che possiamo usare ci sono il bicarbonato, l’aceto bianco e il limone. Queste tre sostanze naturali agiscono in sinergia contro lo sporco e ci autano a far risplendere il piatto della doccia.

 

I tre ingredienti possono essere mescolati in una ciotola per creare una crema densa non troppo liquida. Basteranno due cucchiai di bicarbonato, un bicchiere di aceto bianco, un limone spremuto. La miscela si potrà stendere sul piatto doccia con una spatola, insistendo più nei punti dove c’è lo sporco.

 

La si dovrà lasciare agire per qualche minuto quindi strofinare con una spugna abrasiva e risciacquare con acqua.

 

Piatto doccia ingiallito

 

Se il piatto doccia è ingiallito, si può tornare a farlo risplendere applicando sulla sua superficie del  sale e dell’olio di trementina. Si dovrà lasciare agire il prodotto per qualche minuto e toglierlo poi con un panno morbido.

 

Se lo sporco è particolarmente ostinato e sul piatto doccia sono visibilmente presenti diverse  macchie ed incrostazioni, si dovranno acquistare prodotti anticalcare più specifici.