3 materiali per gli infissi di casa: tutti i pro e contro

I serramenti e gli infissi di casa possono essere realizzati con materiali differenti; the sento in questa breve guida li abbiamo elencati tutti e 3 evidenziando I relativi punti di forza e debolezza di aiutare nella scelta.

Gli infissi in legno

Il materiale più tradizionale che si utilizza per la produzione di infissi e serramenti, è sicuramente il legno. Questo materiale ha molte caratteristiche ottimali, iniziare sicuramente dalla sua estetica superiore. Grazie all’utilizzo di essenze di legno diverse, è possibile ottenere colorazioni ed effetti diversi da abbinare con il resto dell’arredamento o anche solo della facciata dell’edificio. Il legno è bello da vedere e rende l’ambiente caloroso e accogliente.ma ha anche alcuni difetti che conviene prendere in considerazione. Purtroppo, il materiale subisce particolarmente l’azione deteriorante degli agenti climatici come umidità e pioggia. Vale a dire che, con il passare del tempo, il legno degli infissi può rovinarsi e necessitare di operazioni di restauro. Si tratta però di un materiale molto resistente ottimo per garantire la sicurezza che però ha un costo piuttosto alto.

I serramenti in alluminio

Molti oggi sentono parlare dei serramenti realizzati in alluminio. Si tratta di un metallo che rende gli infissi molto resistenti tanto da poterli considerare i più sicuri sul mercato in grado di bloccare ogni tentativo di scasso da parte di ladri e malviventi alla ricerca di denaro contante e altri oggetti di valore. Gli infissi in alluminio hanno però un problema di isolamento poiché il metallo è conduttore e favorisce il passaggio delle temperature più fredda.

Gli infissi in PVC

Oggi si usa moltissimo il PVC per la produzione di infissi e serramenti, un derivato della plastica composto da polivinile di cloruro. È un materiale ottimo sotto diversi punti di vista poiché presenta la massima resistenza contro le intemperie lo scasso e anche gli incendi. Infine, questo prodotto rende gli infissi poco costosi senza però dover rinunciare alla qualità.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.restauroinfissiinlegno.it