4 diverse tipologie di chiavi e serrature

Chiave a singola mappa

Una chiave cosiddetta a singola mappa è un sistema di apertura porte Roma che presenta una chiave che ha in cima una porzione con un determinato disegno che fa aprire una porta. Di solito, si usa questo tipo di chiave per pronte di classe 1 o 2 dove la sicurezza non è poi così alta.

Chiave a doppia mappa

La chiave a doppia mappa è un sistema che è un po’ più sciuro del precedente e spesso si trova in porte di classe 2, solitamente montate per l’ingresso del giro scale di condomini, palazzi o case pluri famigliari. La chiave a doppia mappa è molto simile a quella a singola solo che all’estremità sono presenti due parti con un disegno diverso che consente di aprire la serratura.

Chiave seghettata

La chiave di tipo seghettate una chiave piatta che presenta una seghettatura per poter entrare nella toppa. Si tratta di un sistema abbastanza sicuro che si trova anche in porte di classe 3, magari abbinato anche auna chiave a doppia mappa. Questo è un tipo di chiave che però può bloccarsi o addirittura spezzarsi dentro la serratura e quindi è necessario chiamare il fabbro per un intervento di apertura porte Roma.

Chiave punzonata

La chiave punzonata è quella che serve per aprire le serrature con i cilindri europei, le quali sono quelle che hanno una sicurezza maggiore. Questo tipo di serratura viene montata su una porta di classe 3 ma soprattutto di classe 4, che è particolate indicata per le situazioni più a rischio come quando l’ingresso dà direttamente sull’esterno senza che vi sia il giro scale. I normali tentativi di scasso dei ladri non riescono a spaccare questo tipo di serratura né a riprodurre sul posto il tipo id disegno che permette di aprire i cilindri dentro alla serratura. Chi ha già subito un tentativo di scasso, dovrebbe chiamare al più presto un esperto fabbro che si occupa di serratura e apertura porte Roma per farsi montante sulla porta di ingresso questo genere di serratura.