Quanti tipi di chiavi ci sono per la sicurezza di casa?

Le chiavi seghettate

Questo tipo di chiave si chiama anche chiave Yale poiché questa è stata la prima marca a realizzarle. Si tratta di chiavi non molto sicure perché realizzabili anche sul posto da degli abili scassinatori che limano una chiave vergine fino a quando no aderisce perfettamente agli spazi dentro la serratura. Le serrature a cilindri classici che vengono aperti da questa chiave possono essere violati grazie a grimaldelli o chiavi bump, cioè a urto.

Le chiavi a mappa singola

Una chiave cosiddetta a mappa singola è una tipologia che ha un’antica origine ma è tutt’oggi molto valida per la sicurezza di casa. Questo tipo di chiave presenta all’estremità un cosiddetto “pettine” che ha un particolare disegno che aderisce perfettamente ai cilindretti presenti dentro la serratura così da farla scattare e aprire. Di solito, si trova una serratura di questo tipo sulle porte di classe due ma anche di classe tre.

Le chiavi a doppia mappa

Una evoluzione della classica chiave a mappa singola è quella a doppia mappa poiché, stavolta, i pettini sono addirittura due. La sicurezza è maggiore perché aumentano il numero di chiavi che si possono produrre, diversificando le chiavi a più non posso e renderle difficili da duplicare. Una serratura di questo tipo sono spesso montate dopo un’apertura porte Roma da part di scassinatori per implementare la sicurezza della porta stessa.

Le chiave punzonate

La chiavi di tipo punzonate sono quelle che presentano una serie di piccoli fori per poter aprire le serrature con i cilindri europei, le quali rappresentano uno dei sistemi più sicuri. In questo caso capita che la porta blindata abbia la maniglia solo all’interno e all’esterno per maggiore sicurezza ma questo potrebbe essere uno svantaggio anche per il proprietario: una volta che la porta viene chiusa si devono sempre avere con sé le chiavi per rientrare. Se capita di uscire di casa senza chiave, è necessario chiamare una ditta per l’apertura porte Roma che serve anche nel caso in cui le chiavi vengono perse, smarrite o si spezzano nella toppa.