Biscotti di pasta frolla: come si preparano

Gli ingredienti

330 g di farina 00

200 g di burro freddo dal frigorifero

133 g di zucchero a velo

53 g di tuorli

Un pizzico di sale

Buccia di limone grattugiata

Essenza di vaniglia

Il procedimento

Per realizzare i biscotti basta mettere la farina a fontana su una spianatoia, in una ciotola oppure nella planetaria. Al centro si aggiunge il burro freddo tagliato a pezzetti. Si lavorano i due ingrediente fino a formare una sorta di granella usando una forchetta e non le mani perché il calore scioglie il burro. Ora tocca agli altri ingredienti. Una volta incorporati, bisogna formare un panetto che va coperto con la pellicola da cucina e lasciato riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, si stende la pasta sfoglia stendendo sul piano di lavoro un po’ di farina. Meglio infarinare anche il mattarello così la pasta non si appiccica. Per evitare che si attacchi, ad ogni passaggio con il mattarello meglio sollevare la pasta ed eventualmente aggiungere farina sotto. Bisogna continuare a stende la pasta fino ad avere una distesa di mezzo centimetro senza dossi, pieghe o avvallamenti.

Arriva ora il momento di tagliare i biscotti si può utilizzare il coltello o una formina qualsiasi per i biscotti. Per ottenere biscotti dai brodi perfetti la pasta deve esser fredda, se non è così meglio farle fare un giro in frigorifero. Solo quando la frolla è dura e fredda, si può tagliare. Se il biscotto si attacca all’interno della formina, allora si sta procedendo correttamente. I biscotti vano trasferiti su una teglia da forno foderata con al carta e cotti per 12 minuti a forno preriscaldato a 180° C.

Aggiunte e personalizzazioni

Ci sono poi milioni di aggiunte a cui si prestano bene i biscotti semplici di pasta frolla. Nell’impasto si può unire dell’uva passa per ottenere biscotti all’uvetta. L’importante è unire prodotti secchi e non umidi come gocce di cioccolato, granella di zucchero in superficie o spezie come cannella, zenzero in polvere e così via. è altresì possibile decorarli alla fine con cioccolato fuso.