Condizionatore d’aria: come usarlo in maniera intelligente

Moltissime persone oggi installato in casa un condizionatore o climatizzatore d’aria per avere sollievo dal caldo Durante le giornate estive. Tuttavia, non tutti sanno esattamente come utilizzarlo in maniera corretta intelligente garantendo un sistema che funziona correttamente senza sprecare energia elettrica. Questi elencati di seguito sono alcuni utili consigli da mettere in pratica il prima possibile.

Chiudere le finestre

La prima cosa da fare per garantire il corretto funzionamento del sistema di produzione di aria condizionata a chiudere le finestre. Bisogna infatti chiudere tutte le finestre per impedire che entri aria calda dall’esterno che possa vanificare l’effetto del condizionatore. Anche l’apertura basculante sarebbe da evitare. Basta aprire le finestre paio di minuti al mattino per arieggiare, prima di accendere il sistema di aria condizionata.

Abbassare le tapparelle

Dopo aver chiuso le finestre, per usare in maniera intelligente e corretta il condizionatore d’ aria, vale la pena abbassare anche le tapparelle. Bisogna quindi schermare la luce solare completamente per avere il miglior beneficio possibile. Questo consiglio è importante perché I raggi del sole portano con sé radiazione solare cioè calore che può quindi scaldare e alzare le temperature all’interno di casa. Tenendo l’ambiente all’ombra, il condizionatore funziona meglio e in maniera più efficiente.

Tenere aperte le porte interne

Forse non tutti sanno che l’aria fredda è piuttosto difficile e pesante da spostare rispetto invece alla più leggera aria calda. Questo implica che non è così facile come si potrebbe pensare diffondere aria rinfrescata dal sistema in tutti gli ambienti di casa. Per avere una temperatura omogenea, l’ideale sarebbe tenere aperte le porte interne di casa. Minori sono gli ostacoli, migliore sarà la circolazione del getto d’aria e la capacità di diffusione della condizionatore.

Non esagerare

Infine, bisogna sempre ricordare di non impostare una temperatura eccessivamente bassa sul termostato del condizionatore d’aria. Infatti, bisogna sapere che quando la temperatura è troppo fredda, c’è maggiore dispersione di calore oltre ad altri problematiche come consumi alti.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.assistenzacondizionatoriviterbo.it