Lisciare i capelli ricci e crespi: missione possibile!

Se hai i capelli ricci, probabilmente pensi che avere capelli lisci perfetti sia una missione impossibile da affidare solo al tuo parrucchiere di fiducia. Non è affatto così poiché puoi ottenere la piega che desideri anche a casa da sola. Ci sono diversi trucchi che ti aiutano a distendere il capello e a domarlo. Scopri anche quali sono gli errori da non fare per evitare di rovinare la piega liscia. Prima chiediti quale piastra per capelli è migliore per me così da avere tutto quello che serve per procedere.

Lavare i capelli: prodotti disciplinanti

La prima cosa che devi fare è ovviamente lavare i capelli. preferisci dei prodotti disciplinanti che tolgono il crespo, super idratanti per capelli senza le antiestetiche doppie punte. La piega liscia, ricorda, mette purtroppo in mostra i problemi dei capelli. Chi ha le doppie punte non sta benissimo con la piega liscia perché tutta la parte finale della chioma risulta stopposa.

Mettere i bigodini: il segreto

Il segreto per lisciare a casa da sola i tuoi capelli super ricci è utilizzare i bigodini. Ti servono quelli grandi, molto grandi che aiutano a distendere il capello e a creare un riccio più grande e ampio che sarà più facile da lisciare.

È un lavoro molto lungo che richiede un po’ di tempo: dovrai applicare i bigodini, esistono anche gli autoavvolgenti, e poi asciugare i capelli con il phon. Se hai tempo puoi anche aspettare che si asciughino naturalmente, ma ci vorrà qualche ora, soprattutto se hai i capelli molto lunghi.

L’ultimo passaggio: la piastra

Togli ora i bigodini e passa la piastra su ogni ciocca. La prima domanda che ti devi fare è quale piastra per capelli è migliore per me così da trovare lo strumento giusto per un liscio perfetto. Tieni presente che se hai i capelli molto lunghi e grossi, sarebbe meglio optare per una piastra un po’ più larga che ti aiuta a fare più in fretta. Infatti, se prendi una piastra sottile impeghi davvero moltissimo tempo per fare la piega liscia ai tuoi capelli.

Attenzione all’umidità: il peggior nemico del liscio

Ricorda bene che per iniziare a fare la piastra, i tuoi capelli devono esser perfettamente asciutti. Se inizi a passare la piastra sui capelli ancora un po’ umidi, rischi che l’umidità in eccesso arriccia il capello e rovini tutto il lavoro fatto. È orribile vedere i capelli lisci fatti male con qualche ciocca ondulata, infatti. Se passi la piastra in un ambiente umido potrebbe succedere la stessa cosa: fai arieggiare il bagno dopo aver lavato i capelli così ad eliminare il vapore acqueo presente nella stanza.

Prodotti per lo styling: prima dell’asciugatura

Un altro errore che spesso si fa è usare prodotti per lo styling dopo aver finito con la piastra. Tutti i prodotti per lisciare e disciplinare i capelli vanno messi prima della piastra, anzi prima dei bigodini. Questo perché i prodotti come spray, mousse, oli, etc. contengono sempre un po’ di acqua e i capelli perdono il liscio perfetto se li metti dopo aver passato la piastra.