Come trattare il parquet in legno: consigli per la pulizia

Il pavimento in parquet di legno è diffusi in assoluto perché pregiato, bello da vedere, duraturo e in grado di aumentare il valore dell’immobile. Tutti questi punti di forza di un pavimento realizzato in legno vero restano tali solo se viene trattato correttamente Durante le fasi di pulizia. Per capire come pulire e lavare un pavimento in legno durante le pulizie domestiche o le pulizie uffici Roma, basta continuare a leggere di seguito.

  1. Non usare l’aspirapolvere

Per iniziare, È necessario rimuovere tutta la polvere e gli altri residui che si sono depositati sulla superficie. Conviene usare la classica aspirapolvere perché, sebbene più veloce e pratica, le sue spazzole e ruote potrebbero graffiare il pavimento in parquet che è delicato. Il consiglio migliore è quello di usare la classica scopa e qualità per le pulizie uffici Roma.

  1. Lavare con poca acqua

Bisogna poi passare alla fase del lavaggio che deve essere fatta con pochissima acqua. Lo straccio per i pavimenti va strizzato molto bene per evitare diverse problematiche. Anzitutto, un eccesso di acqua depositato sul pavimento in legno Durante la fase di asciugatura crea delle gocce che lasciano una macchia Sulla superficie.

Inoltre, l’acqua è assolutamente il peggior nemico che ci sia per il legno. Se ne viene utilizzata troppa, può penetrare tra le fughe e creare danni alle doghe del parquet. Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di passare immediatamente dopo lo straccio bagnato, uno straccio asciutto per rimuovere l’eccesso di acqua.

  1. Passare la cera

Il pavimento in legno, come anticipato prima una tipologia piuttosto delicata che necessita di cure e attenzioni maggiori. Per questo motivo, bisogna passare periodicamente la cena. Si tratta di un prodotto apposito specifico che viene versato per nutrite e far splendere il pavimento in legno.

La cera per parquet in legno va Passata utilizzando un panno in microfibra asciutto oppure un maglione infeltrito di lana che non si usa più, come dice un vecchio trucco delle nonne.